European Biotech Week 2017

European Biotech Week 2017

Il 25 aprile del 1953 James Watson e Francis Crick pubblicarono, sulla prestigiosa rivista Nature, la prima descrizione della struttura a doppia elica del DNA (A Structure for Deoxyribose Nucleic Acid, Watson J.D. and Crick F.H.C. Nature 171, 737-738, 1953) ricerca che, 9 anni dopo, nel ’62, valse loro e al collega Maurice Wilkins il premio Nobel per la Medicina. Questa scoperta segnò un significativo salto in avanti della ricerca biologica fornendo le basi per comprendere le fondamenta molecolari di ereditarietà, malattie, invecchiamento, evoluzione nonché della vita stessa. Il DNA, infatti, contiene l’informazione genetica che permette a tutti gli organismi viventi di funzionare, crescere e riprodursi, e la scoperta della sua struttura e sequenza ha rivoluzionato la biologia e ha di fatto gettato le basi per lo sviluppo delle biotecnologie.
Dal 25 settembre al 1 ottobre l’Europa renderà omaggio all’anniversario della scoperta del DNA con la quinta edizione della European Biotech Week (EBW), un’iniziativa promossa da EuropaBio (Associazione europea delle biotecnologie) e patrocinata dalla Commissione Europea.

 

PERCHE’ PORTE APERTE?

La giornata Porte Aperte, all’interno della European Biotech Week, rappresenta una grande opportunità per condividere, promuovere e sensibilizzare l’opinione pubblica alle biotecnologie. Un appuntamento qualificante e di grande prestigio mirato alla necessità di far conoscere le biotecnologie, un tema fortemente correlato alla salute, alla sostenibilità e all’innovazione; una concreta opportunità di incontro e di formazione attraverso lo scambio di esperienze, conoscenze, valori ed il confronto costruttivo di opinioni e di arricchimento reciproco.
Porte Aperte darà un forte contributo a consolidare la rilevanza del settore del biotech italiano in un clima di grande trasparenza e serenità. Una scelta strategica di trasparenza, apertura e confronto, per consolidare un rapporto di credibilità, affidabilità e fiducia con le varie istanze della società italiana.

 

INIZIATIVA ISN – Mangone (CS)

Mercoledì 27 settembre
Laboratori dell’Istituto di Scienze Neurologiche del Consiglio Nazionale delle Ricerche, Mangone (CS), Contrada Burga – Piano Lago.

Ricercatori per un giorno
Orario: 9.00/13.00
Evento per scuole secondarie di secondo grado (max n. 40 partecipanti)
All’evento potranno partecipare studenti delle scuole secondarie di secondo grado con lo scopo di farli avvicinare alle nuove frontiere di biologia molecolare e neuroimmagini. Gli studenti insieme ai ricercatori potranno visitare la sede dell’Istituto e scoprire cosa avviene nei laboratori di ricerca dedicati allo studio delle malattie genetiche rare.

PROGRAMMA
  • 09:00
    Accoglienza partecipanti
  • 09:30 – 10:00
    Presentazione dell’Istituto
  • 10:00 – 13:00
    Laboratori aperti
    dimostrazioni sperimentali sulle seguenti tematiche di ricerca:

    • Il DNA, riveliamo il codice degli esseri viventi
    • Dalla genetica alla clinica
    • Meccanismi molecolari delle patologie del Sistema Nervoso
    • Neuroimaging: una riproduzione fotografica del nostro cervello

 

INIZIATIVE ISN – Catania (CT)

Venerdì 29 settembre
Sala convegni del Consiglio Nazionale delle Ricerche, via Paolo Gaifami n. 9 Catania

Ricerca e biotecnologie in campo medico
Orario: 9.30 – 12.30
Evento per studenti universitari (max n. 80 partecipanti)
L’incontro sarà occasione per informare gli studenti dell’importante rivoluzione in corso nel settore sanitario. L’evento sarà focalizzato sulle applicazioni delle nuove tecnologie di diagnostica molecolare per la tipizzazione di patologie complesse nonché sul ruolo chiave svolto dalla ricerca e dalle biotecnologie nel settore della salute.

PROGRAMMA

(Scarica il programma in PDF)

  • 09:30 – 09:45
    Registrazione
  • 09:45 – 10:00
    Presentazione dell’Istituto e dell’iniziativa
  • 10:00 – 11:30
    • La scoperta del genoma umano
    • Dai geni alle proteine: biomarcatori delle malattie neurologiche
    • Innovazione tecnologica nel campo della genomica
    • Approccio Genomico nella ricerca e selezione di nuovi target farmacologici per le patologie neurologiche
    • La rivoluzione epigenetica nelle neuroscienze
    • Bioinformatica e biologia computazionale per l’analisi dei dati genomici e dei processi biologici
  • 11:30 – 12:15
    Visita ai laboratori
  • 12:15 – 12:30
    Dibattito e conclusioni

Dalla diagnosi alla cura: la sfida della medicina personalizzata per le malattie neurologiche
Orario: 15.00-17.00
Evento per addetti ai lavori (max n. 80 partecipanti)
Un incontro aperto sul ruolo chiave svolto dalle tecnologie di diagnostica molecolare e le loro future applicazioni nella medicina personalizzata. Un dialogo multidisciplinare per riflettere su un futuro imminente, su questioni cruciali di innovazione nel campo della biologia e dello sviluppo tecnologico per la ricerca biomedica e sulle loro potenziali applicazioni nel settore delle biotecnologie della salute.

PROGRAMMA

(Scarica il programma in PDF)

  • 15:00 – 15:15
    Registrazione
  • 15:15 – 15:25
    • Saluti istituzionali
    • Presentazione dell’Istituto e dell’iniziativa
  • 15:25 – 16:30
    • Innovazione tecnologica nella campo della genomica
    • Le nuove frontiere nella diagnosi molecolare e nella terapia personalizzata
    • Ricerca scientifica e innovazione tecnologica in ambito biomedico: il contributo dell’ISN
  • 16:30 – 17:00
    Dibattito, conclusioni e saluti
  • 17:00 – 18:00
    Coffee break e visita ai laboratori (su richiesta)
Con il patrocinio di:

Ordine Dei Medici di Catania

 

INFO E REGISTRAZIONE EVENTI

Per informazioni e registrazione agli eventi inviare una e-mail a: porteaperte@isn.cnr.it

Referente per la Sede di Mangone: Maria Muglia
Referente per la Sede di Catania: Maria Guarnaccia

 

LINK E SOCIAL